Eurocobra torna e vince.

Sono tornato dalla Sicilia. Yuuuuhhhuuuu!!! Chissà che penserebbero i miei colleghi se mi suicidassi sbattendo fortissimo la faccia contro il monitor del PC? mah  non lo saprò mai purtroppo. Prima regola delle vacanze: mai tornare di lunedì, sempre di venerdì o al limite di giovedì pomeriggio (tardo).

Comunque tornato. Apro la buca delle lettere ed una montagna di inutile pubblicità mi sepellisce. Tra i cartoncini del Poli dell’Eurospar e della SupermegaincredibileCoop ecco però spuntare una letterina con un logo ormai tristemente familiare…. Telecom!!! 

Merda un’altra fattura penso ed invece…:

"Egr. Cliente,

con riferimento al Suo reclamo bla bla bla, siamo lieti di informarla che abbiamo provveduto all’annullamento totale delle fatture 1/2008, 2/2008, 3/2008 e 4/2008.

A disposizione bla bla bla…

Servizio Clienti residenziali Telecom."

Ho vinto! ho sconfitto il gigante Golia. Non ci si può credere… e non ho neanche dovuto presentarmi nei loro uffici munito di cintura al tritolo, non ho dovuto neanche chiamare striscia la notizia ed espormi al pubblico ludibrio, è bastata solo una raccomandata. Tutto ciò ha dell’incredibile. Ovviamente dei 5.000 euro di risarcimento richiesto non ne fanno menzione, ma non si può avere tutto dalla vita.

Ah ve l’ho detto che sono tornato dalla Sicilia? Merda…

 

13_big

Nella foto: Eurocobra che fa yoga al mare

2 SPLENDIDI ANNI!!!

DSCN7001


Brevissimo post personal/famigliar/affettivo:

Ci credereste,
la mia piccolina oggi compie due anni. Difficile dire cosa si prova a veder crescere le proprie figlie.

E io, sono felice perchè quando guardo lei, sua sorella e la loro madre penso che la "vita non è bella, lei è bellissima".

E3, il sentimentale.

Lo strano caso della gente che ama la pioggia!!!

norain_200
Ultimamente frequento della gente che è estremamente contenta quando piove…

Era qualche anno (due se non erro) che, sta gente, quando pioveva guardava verso il cielo, borbottava, imprecava, diceva: "piove,  santo cielo", "piove, cribbio", "piove, perdincibacco", i più cattivelli arrivavano a esclamare un: "piove, governo così, così…" ma si vedeva che sta gente era insoddisfatta…

Ora, dal 14 aprile in poi, sta gente era sprofondata in una tristezza cosmica, era apatica, sembrava che la fine del mondo fosse ormai prossima… e invece??

E invece un giorno cominciò a piovere, sta gente, senza ombrello, lì per lì era dispiaciuta perchè sicuramente preferisce il sole alla pioggia, ma tutto di colpo si rese conto che poteva esclamare a pieni polmoni:

 "PIOVE, GOVERNO LADRO!!!!"

La felicità si impadronì dei loro cuori; c’è da dire che questa sensazione c’era solo nei momenti di pioggia, col sole spariva e la tristezza ripiombava nei loro occhi…

Purtroppo (mi si permetta un purtroppo) in questa cazzo di regione piove sempre e allora sta gente è sempre contenta perchè ha la possibilità di inveire contro l’attuale governo…

Io ci ho pensato parecchio e in prima battuta mi sono chiesto: "E3, MA CHI CAZZO STAI FREQUENTANDO??" poi, sono giunto ad una conclusione riassumibile in questa frase:

"GENTE, MA CHE CAZZO TI RIDI ?!?!?!?!".

E3

Suffloni moralisti

Devo parlare. Siamo alla morte della ragione, e quindi devo parlare.

La ragione viaggiava tranquilla sulla carrozza ristorante ed una meteora di moralità e bacchettonismo cieco si è abbattuta su di lei, spiaccicandola. E’ morta sul colpo, soffrendo tantissimo.

Davvero non ne posso più. Se incontro qualcuno che mi dice ancora che insultare bla bla bla non è giusto e che bla bla papa Ratzinger bla bla diavoloni frocioni e Carfagna bla bla suffloni sotto il tavolo ecc ecc io esplodo come un missile iraniano.

Santo Nostro Signore ma perchè nessuno e quando dico nessuno intendo nessuno si fa una domandina semplice semplice… ma la Carfagna è davvero diventata ministro delle PARI OPPORTUNITA’ scendendo dalla sedia in cui stava comodamente seduta ed andando ginocchioni sotto il tavolo del Cavaliere?

Io non lo so se è vero. Non lo posso sapere. Solo le intercettazioni lo sanno. Ma se fosse vero, questo sarebbe il più sconclusionato scandalo tipicamente italiano mai avvenuto. Il ministro delle pari opportunità… ma vi rendete conto? 

No non vi rendete conto evidentenmente popolo italiano bue e moralista. Non vi rendete conto visto che l’unica cosa che vi ha sconvolto sono gli insulti. Eh già il discorso è fin troppo banale… le schifezze si facciano, ma sotto il tavolo e senza far troppo rumore per favore.

E poi il nostro Presidente della Repubblica che quel cattivone di Grillo ha offeso tremendamente chiamandolo: “Morfeo”….

Tutti insieme dai: ohhhhhhhhhh!!!! Sti cazziiiii….

Cavolo una offesona proprio… Morfeo…

Fino a ieri la lega nord proferiva contro Napoletano le peggio maledizioni e degli insulti che nemmeno un camionista belga ubriaco, ma “Morfeo” no… e la cosa assurda è che su tutti i telegiornali rai e mediaste hanno continuato a ripetere come cicale: Grillo offende il Presidente della Repubblica, Grillo offende il Presidente della Repubblica, Grillo offende il Presidente della Repubblica, Grillo offende il Presidente della Repubblica… “salve scusate tutti, ma il mondo sta andando a puttane!”, “ehi zitto tu, che Grillo offende il Presidente della Repubblica”.

Ci fosse stato un giornalista che avesse spiegato in cosa consisteva questa offesa; eh no altrimenti il popolo italiano ci sarebbe rimasto male a sapere che l’offesa consisteva nell’accostamento del PDR ad un personaggio mitologico di cui il 99% delle persone ignora chi sia.

Tutto questo finto moralismo mi fa vomitare. La difesa dei valori cristiani della famiglia da parte di persone che hanno una vita privata peggio di Vallanzasca è una cosa che mi fa nascere bestemmie come fossero rutti.

Fanculo vado in ferie. Fottiti popolo italiano, ma senza fare troppo rumore mi raccomando. 

Questo matrimonio non s’hà da fare

In Comune:
 
protagonisti:
– Eurocobra3 (in sigla E3)

– La dolce Lulù(in sigla Lù)

– funzionario comune (in sigla FZ)
 

E3: buongiorno, vorremo ricevere delle informazioni sul matrimonio…

FZ: ahhh, ci siamo decisi finalmente. Beh, (sarcastico) ci vogliono due persone per farlo…

E3: (tra sé, “tachen ben…”) beh, no, sa, per tutelarci, ci interessa sapere cosa si deve fare per sposarsi, quali documenti servono, che pratiche ecc…

Lù: sì, sì, proprio così, conviviamo da una vita, ma dato che ne il governo precedente ne, sicuramente, l’attuale hanno fatto qualcosa per le coppie come la nostra abbiamo pensato che forse era meglio sposarsi…

FZ: certo, certo, PER FORZA, fè ben. Scusate sapete, ma se non si scherza qualche volta qui è un mortuorio

E3: certo certo, si figuri (tra sé: “cazzi tuoi”)

FZ: beh, allora dovete compilare il modulo X, firmare qui, qui e qui e rilasciare la dichiarazione Y e poi fissare la data… ma scusate, anche in chiesa?

Lù e E3: (categorici) NO, IN CHIESA NO!

FZ: (con fare strisciante e insinuante) capisco, capisco

E3: (tra sé: cazzo vuoi capire tè di noi…).

Lù: scusi una domanda…

FZ: dica, dica

Lù: noi abbiamo 2 figlie

FZ: (interrompendola): ahhh, figlie del peccato…

E3: (tra sé: ora gli spacco il culo)

Lù (con voce un pochino più alterata): le stavo dicendo, come si ricorda le nostre figlie hanno il doppio cognome; ci interessa sapere se possono mantenere il doppio cognome una volta che noi ci siamo sposati.

FZ: (con fare saccente): ah, vero, voi se quei del doppio cognome…

E3 e F3: (con orgoglio): Sì, siamo proprio noi!!!!

FZ: NO, cari miei, non manterranno il doppio cognome…

E3: ma come…. ci avevano detto che…

Lù (interrompendo E3 e ormai andata in pappa): ma noooo, ma come è possibile, c’è una sentenza del tribunale dei minori a riguardo… varrà qualcosa…

FZ: certo che vale, ma vale di più la legge XYZ del tal giorno

E3 e Lù: (sconsolati e affranti) ah, ma è sicuro

FZ: certo, se volete sposarvi vi dovete scordare sta “sciccheria” del doppio cognome alle vostre figlie. E poi scusate, ma è anche scomodo.

E3: sarà come dice lei, ma è questione di principio e di orgoglio…

FZ: ah, l’orgoglio…

E3: (alterato) ah l’orgoglio cosa scusi??

FZ: no, no, niente, non si arrabbi, ma mi viene in mente quella canzone di Vasco Rossi, quella che dice: “ne ha rovinati più lui che il petrolio…”

Lù: vabbé…

E3: (con voce decisa, guardando Lù negli occhi): bene, la ringraziamo, arrivederci.

FZ: come arrivederci, e le carte per il matrimonio? c’è da fissare la data, da compilare qui e da firmare lì…

E3 e Lù (coralmente): non ci interessa più grazie, arrivederci!

FZ: (sorpreso) ho capito, immagino tornerete un altro giorno…

E3: non per questa cosa qui, almeno finchè non cambiano le cose… arrivederci.